Prevenzione bullismo e cyberbullismo – 4 ore

Prevenzione bullismo e cyberbullismo
4 ore

Il corso viene svolto in videoconferenza salvo quando è previsto che sia “in aula” presso una specifica sede o aula. Il pagamento del corso sarà effettuato dopo l’iscrizione e al ricevimento della fattura. Le date delle varie sessioni del corso sono di seguito riportate.


Su prenotazione e con posti limitati, mettiamo a disposizione dei discenti privi di strumentazioni per seguire le lezioni in videoconferenza, delle sale attrezzate nelle nostre sedi di Trieste, Udine, San Canzian d’Isonzo (GO).


Quota a persona €90 + IVA ( €109,80).
Per questo corso nel caso di iscrizione di più partecipanti  verrà effettuato uno sconto al momento dell’erogazione della fattura.


Procedi all’iscrizione tramite il modulo cartaceo o quello online

ISCRIZIONE CARTACEA


ISCRIZIONE ONLINE

Il corso sarà svolto esclusivamente per la vs. realtà, con quota a corso e non a partecipante. La formazione potrà essere erogata, in presenza, presso la vs. sede, qualora idonea e sita nella Regione FVG, oppure in sedi messe da noi a disposizione site nella Regione FVG. In alternativa sarà possibile erogare il corso in videoconferenza. Gli orari e le giornate possono essere concordate. Contattaci o compila il seguente modulo per ricevere un preventivo.


Descrizione
Il 25% della popolazione studentesca italiana (dati 2013 Eurispes e Telefono azzurro) dichiara di aver subìto o fatto prepotenze ai compagni. Un ragazzo su quattro è coinvolto nel fenomeno del bullismo scolastico come vittima o autore di comportamenti che vanno dalle offese, prese in giro, esclusione, dicerie, fino alle violenze fisiche e agli attacchi on-line (cyberbullismo). Guidati dall’esperienza e competenza di un avvocato abilitato in diritto civile e penale con formazione specifica in questo campo, i corsisti affronteranno il fenomeno da ogni punto di vista: giuridico, psicologico, normativo e sociale. Nello specifico, saranno approfonditi concetti quali il cyerbullismo, sia dal punto di vista normativo sia da quello emozionale e psicologico, in modo da riconoscerne i rischi e le eventuali implicazioni penali derivanti da un uso non consapevole delle chat, di facebook, e in generale di internet.


Contenuti
Consoscere il fenomeno: dal punto di vista normativo, emozionale e psicologico. Consocere i rischi per la sicurezza e le implicazioni civilistiche e penali derivanti da un uso non consapevole dei social network.Conoscere il diritto all’autodeterminazione informativa e delle azioni di violazione della privacy. Prendere visione e analizzare notizie circostanziate circa le ipotesi di reato connesse all’uso di internet, dei social e degli sms. Acquisire elementi e strumenti di base per la prevenzione e il riconoscimento di comportamenti volti al bullismo e al cyberbullismo, ma anche dei comportamenti delle vittime e dei genitori. Spunti per sviluppare atteggiamenti protettivi nei minori e in soggetti a rischio per quanto riguarda l’uso di strumenti informatici (web, chat, social network, etc) e promuovere nuove abilità tra gli insegnanti e nella popolazione finalizzate all’acquisizione di competenze socio-educative per individuare situazioni a rischio tra gli adolescenti e promuovere comportamenti di benessere.