Responsabile dell’elaborazione, della gestione e della applicazione della procedura di autocontrollo HACCP – 4 ore

Responsabile dell’elaborazione, della gestione e della applicazione della procedura di autocontrollo HACCP
4 ore

Il corso viene svolto in videoconferenza salvo quando è previsto che sia “in aula” presso una specifica sede o aula. Il pagamento del corso sarà effettuato dopo l’iscrizione e al ricevimento della fattura. Le date delle varie sessioni del corso sono di seguito riportate.


Su prenotazione e con posti limitati, mettiamo a disposizione dei discenti privi di strumentazioni per seguire le lezioni in videoconferenza, delle sale attrezzate nelle nostre sedi di Trieste, Udine, San Canzian d’Isonzo (GO).


Quota a persona €49,18 + IVA ( €60)


Procedi all’iscrizione tramite il modulo cartaceo o quello online

ISCRIZIONE CARTACEA


ISCRIZIONE ONLINE

 

Il corso sarà svolto esclusivamente per la vs. realtà, con quota a corso e non a partecipante. La formazione potrà essere erogata, in presenza, presso la vs. sede, qualora idonea e sita nella Regione FVG, oppure in sedi messe da noi a disposizione site nella Regione FVG. In alternativa sarà possibile erogare il corso in videoconferenza. Gli orari e le giornate possono essere concordate. Contattaci o compila il seguente modulo per ricevere un preventivo.


Descrizione
In Italia ogni regione risulta autonoma e indipendente nel disciplinare la formazione in materia d’igiene e applicazione del sistema HACCP. Nello specifico questo corso è valido, ai sensi del Regolamento (CE) n. 852/2004 e del Decreto del Direttore del Servizio prevenzione, sicurezza alimentare e sanità pubblica veterinaria del 22 aprile 2020, n. 728 in Friuli Venezia Giulia.


Destinatari
Responsabili (O.S.A. come da Reg. 852/04/CE Art.5 Par.1 oppure persona delegata formalmente) di imprese del settore alimentare della commercializzazione: depositi all’ingrosso, negozi di sola vendita (anche ambulante), trasporto alimenti, ecc…


Contenuti
Rischi e pericoli alimentari e loro prevenzione; conservazione degli alimenti lungo la filiera alimentare; metodi di autocontrollo e principi del sistema HACCP; obblighi e responsabilità dell’ operatore del settore alimentare. Le principali parti costitutive di un piano di autocontrollo; identificazione dei punti critici e loro monitoraggio; misure correttive e verifiche; prerequisiti, GMP; HACCP; documentazione. Esempi applicativi. Individuazione e  controllo dei rischi nelle principali fasi di processo delle specifiche imprese alimentare.