Corso funi – modulo B – tree climbing – 32 ore

Corso funi – modulo B – tree climbing
32
ore

 

Le lezioni teoriche e pratiche sono svolte presso il nostro Safety Training Center di San Canzian d’Isonzo (GO), a pochi minuti dall’aeroporto del Friuli Venezia Giulia (Trieste Airport). Nei pressi della ns. struttura vi è un ampio parcheggio libero. Trieste Airport è raggiungibile facilmente non solo in automobile ma anche in treno o bus. Su richiesta possiamo fornire un servizio “navetta” per il trasferimento da Trieste Airport alla ns. sede e viceversa. In zona sono presenti numerosi alberghi, locande, pizzerie e ristoranti.


Quota a persona  680 + IVA (€ 829,60).


Procedi all’iscrizione tramite il modulo cartaceo o quello online

ISCRIZIONE CARTACEA


ISCRIZIONE ONLINE

 

Il corso sarà svolto esclusivamente per la vs. realtà, con quota a corso e non a partecipante. La formazione potrà essere erogata, in presenza, presso la vs. sede, qualora idonea e sita nella Regione FVG, oppure in sedi messe da noi a disposizione site nella Regione FVG. In alternativa sarà possibile erogare il corso in videoconferenza. Gli orari e le giornate possono essere concordate. Contattaci o compila il seguente modulo per ricevere un preventivo.


Descrizione
Il corso si propone di fornire le competenze minime (teoriche e pratiche) ai soggetti che devono abilitarsi ai lavori in quota mediante funi.


A chi è rivolto
I corsi si rivolgono a quei lavoratori che, durante la loro attività, svolgano temporaneamente mansioni in cui l’operatore è direttamente sostenuto dalla fune, sia che si trovi sospeso completamente, sia che si trovi in appoggio sulla struttura, nella fase di accesso, durante il lavoro, e nella fase di uscita dal luogo di lavoro, o comunque in una o più di queste fasi.


Programma/contenuti
PARTE TEORICA
– Presentazione del corso
– Normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai cantieri edili ed ai lavori in quota, analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nei lavori in quota (rischi ambientali, di caduta dall’alto e sospensione, da uso di attrezzature e sostanze particolari, ecc.)
– Classificazione normativa e tecniche realizzazione di ancoraggi/frazionamenti, illustrazione delle più frequenti tipologie di lavoro con funi, suddivisione in funzione delle modalità di accesso e di uscita dalla zona di lavoro
– Tecniche e procedure operative con accesso dall’alto, di calata o discesa su funi e tecniche di accesso dal basso (fattore di caduta), rischi e modalità di protezione delle funi (spigoli, nodi, usura)
– Organizzazione del lavoro di squadra, compiti operatori/modalità di comunicazione
– DPI specifici per lavori su funi: a) imbracature e caschi; b) funi, cordini, fettucce, assorbitori di energia; c) connettori, freni, bloccanti, carrucole riferiti ad accesso, posizionamento e sospensione. Loro idoneità e compatibilità con attrezzature e sostanze; manutenzione (verifica giornaliera e periodica, pulizia e stoccaggio, responsabilità)
– Elementi di primo soccorso e procedure operative di salvataggio: illustrazione del contenuto del kit di recupero e della sua utilizzazione
– La sindrome da sospensione (segni, sintomi, modalità di riconoscimento); elementi di primo soccorso in caso di sindrome da sospensione
– Sorveglianza sanitaria nel lavoratore che effettua lavori in quota con utilizzo di funi e giudizio di idoneità

PARTE PRATICA – attività lavorativa su alberi – tree climbing
– Cenni legislativi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/08 coordinato D.Lgs. 106/09)
– Normativa tecnica UNI EN 12841. Dispositivi di regolazione delle funi: tipo A, B e C
– Descrizione della tecnica operativa su alberi
– Installazione delle funi in relazione all’attività sulla pianta
– Movimentazione in chioma
– Simulazione dell’attività lavorativa con sollevamento dell’attrezzatura di lavoro e applicazione di tecniche di calata del materiale di risulta.


Nota importante
Le 12 ore di teoria per gli addetti sono comuni per il corso “siti naturali e artificiali” e per il corso “accesso e attività lavorativa su alberi”. Nel caso si vogliano avere entrambe le abilitazioni è sufficiente integrare la prima abilitazione con il modulo pratico da 20 ore mancante.


Validità della formazione
5 anni (consigliato)